Scuola

Oggi 25 maggio, l’Istituto ha festeggiato la sua fondatrice Santa Maddalena Sofia Barat

Pubblicato il Chantal Collaro

L’Istituto del Sacro Cuore Trinità dei Monti ha festeggiato oggi, martedì 25 maggio, Santa Maddalena Sofia Barat. Fondò a Parigi nel 1800, la Società del Sacro Cuore di Gesù con lo scopo di educare e istruire delle ragazze in grado di influire culturalmente sulle masse.

Santa Maddelena Sofia Barat nacque il 13 dicembre 1779 in Francia, a Joigny, presso Auxerre in Borgogna e morì il 25 maggio 1865 a Parigi all’età di 86 anni. Dedicò tutta la sua vita a Dio e all’educazione e istruzione delle ragazze. Giovanissima, insegnando il catechismo clandestinamente ai bambini, la Rivoluzione francese non era ancora finita, poi come religiosa riunendo intorno a sé il primo gruppo delle Suore del Sacro Cuore. Infine come Madre Superiora sviluppando la rete delle scuole in più di 44 paesi nel mondo : in Europa, America, Asia, Africa e Oceania.

La giornata è stata scandita da numerosi incontri e momenti di condivisione tra i ragazzi dell’Istituto, i loro docenti, i religiosi della comunità e tutto il personale scolastico.

Tra i momenti più significativi, si possono citare :

Il primo tempo dedicato al dialogo e condivisione tra i docenti del GAR e studenti dell’Istituto. Si è parlato di argomenti rilevanti che interessino la vita degli adolescenti di oggi  ma anche di temi più ampi come la fede, la libertà, la solidarietà oppure la consapevolezza di sé e dell’altro. Gli incontri sono stati arricchiti dal racconto delle esperienze vissute dei partecipanti rendendo così l’incontro più coinvolgente e produttivo.

La ricreazione nei giardini dell’Istituto con distribuzione di gelati. Per l’occasione, sono stati organizzati dei tornei sportivi di football, di ping-pong e tante altre attività mirate alla condivisione dello spazio da tutti i ragazzi dell’Istituto ma anche del momento di relax nel quale alla gioia di tutti, dai più piccoli ai più grandi, un gelato è stato regalato.

La celebrazione della messa nel chiostro dell’Istituto in modo da rispettare le misure sanitarie. La messa è stata l’occasione per commemorare la vita e l’opera di Santa Maddalena Sofia Barat e ringraziare l’impegno e la devozione di tutti nel proseguire la missione della fondatrice.

Se volete saperne di più sulla vita di Santa Maddalena Sofia Barat, le religiose del Sacro Cuore Gesù hanno in Francia messo in rete un video al fine di fare meglio conoscere la vita della fondatrice della Società del Sacro Cuore.